(+39) 329 62 91 069 Piazzale Aldo Moro, 3 • c/o PalaRiviera • San Benedetto del Tronto (AP)
15
Ott

Con l’evento “Salutar-mente” si è aperto l’anno Accademico di Accademia Chefs

Si è aperto l’Anno Accademico 2019/2020 di Accademia Chefs. Sotto lo sguardo attento degli allievi dei corsi Chef e Aiuto Cuoco, sono intervenute vere e proprie autorità nel campo dell’alimentazione, dell’imprenditoria e della ristorazione.

È stata una scelta ragionata ed attenta quella del Direttore Roberto Morello, che ha voluto offrire, ad allievi vecchi e nuovi, un vero e proprio momento di formazione a 360° attraverso un talk chiamato SALUTAR-MENTE, con il quale si è voluto riflettere su un approccio alla ristorazione e alla cucina che mette al centro la salute di chi mangia.

La mattinata è partita, quindi, con l’intervento del dottor Mauro Mario Mariani, conosciuto come “Il Mangiologo”, colonna portante di un’informazione che persegue l’obiettivo di offrire le giuste conoscenze sul tema della sana alimentazione. Mariani si è rivolto ai futuri chef spronandoli a prestare la massima attenzione non solo al gusto, ma anche all’impatto che i loro piatti avranno sulla salute dei propri clienti. A seguire, sono intervenuti due degli imprenditori che hanno fatto la storia dell’industria agroalimentare marchigiana. Da un lato Carla Latini, madrina della manifestazione e proprietaria, insieme al marito Carlo, del pastificio Latini. Carla ci ha raccontato la sua storia e la sua scelta di utilizzare grani duri tenaci per dar vita ad una semola dorata, omogenea e vellutata, che insieme alle classiche trafile al bronzo e ad un’essiccazione attenta e a bassa temperatura, conserva intatti i valori del famoso grano Senatore Cappelli.

Dalla pasta si è, dunque, passati al caffè, con l’imprenditore Mauro Cipolla, proprietario di Orlandi Passion, che insieme alla sua valigia di esperienze continua a viaggiare per il mondo per portare a tutti il vero caffè di qualità. Cipolla ha posto l’accento sulle motivazioni che lo hanno spinto a voler restare un artigiano del caffè, non volendo piegarsi alle fredde logiche dell’industria, per poter continuare ad offrire ai suoi clienti solo il meglio del meglio.

Hanno partecipato alla mattinata di condivisione e formazione anche tre chef di pregio della regione Marche: Rosaria Morganti, chef e volto del ristorante Due Cigni di Montecosaro, Maurizio Digiuni, chef presso Il Porticciolo a Cupra Marittima e German Scalmazzi chef presso La Rotonda di Porto Recanati.

La chef Morganti ha raccontato della sua esigenza di dare sempre più risalto al sapore naturale e autentico delle materie prime , invitando gli allievi a comprendere il vero senso dei prodotti che manipoleranno ogni giorno. Chef Scalmazzi ha sottolineato l’importanza di scegliere ingredienti di qualità e di far sì che, attraverso ogni piatto, lo chef accompagni il clienti in un viaggio alla riscoperta dei propri ricordi. Infine Chef Digiuni si è soffermato a riflettere sulla strada che sta prendendo il lavoro di chef, sulla narrazione del cibo e della figura di chi lo realizza.

Sono poi intervenute altre importanti personalità del territorio le quali, sapientemente guidate da Roberto Morello e Carla Latini, hanno dato il loro contributo a questo interessante scambio.

La giornata si è conclusa con una degustazione, curata dagli chef docenti di Accademia Chefs, che hanno saputo esaltare la semplice bontà di Pasta Latini, accompagnata dal caffè Orlandi Passion e dal vino delle Cantine Capecci.

Un modo decisamente originale per iniziare un anno di formazione, ma che ha permesso agli allievi di capire quanta fatica, ragionamento e passione si nascondano anche dietro il piatto più semplice.

In bocca lupo a tutti i nostri studenti!

CHIAMACI, OPPURE VIENI A TROVARCI!

Chiamaci al numero di segreteria +39 329 62 91 069, oppure vieni a trovarci. Ti aspettiamo!