(+39) 329 62 91 069 Piazzale Aldo Moro, 3 • c/o PalaRiviera • San Benedetto del Tronto (AP)
05
Dic

Giacomo Costantini: equilibrio perfetto tra Italia e Giappone

Lo chef Giacomo Costantini, ascolano di nascita, è la stella del ristorante giapponese Sakato di Civitanova Marche. Giacomo, durante il suo percorso di formazione, è stato allievo di Accademia Chefs: gli abbiamo chiesto di raccontare la sua storia.

Chef Costantini puoi raccontarci qualcosa di te e cosa ti ha spinto verso il mondo della ristorazione?

Ma certo! Mi chiamo Giacomo Costantini, ho 33 anni e sono nato ad Ascoli Piceno dove vivo con la mia famiglia: attualmente sono lo chef di SAKATO, ristorante giapponese a Civitanova Marche. Ho sempre avuto una grande passione per la cucina, ho vivo il ricordo di mia nonna che preparava la pasta fatta in casa con una tecnica perfetta, il suono della sfoglia e del mattarello che la batteva è una musica che mi ha accompagnato durante tutta la mia crescita.

A casa mia si è sempre cucinata la tradizione del territorio, sono sapori ai quali sono molto legato e che cerco di inserire anche nei miei menù, creando un equilibrio tra la cucina giapponese e le nostre radici. La mia passione per la cucina mi ha portato a frequentare vari corsi e seminari e a fare esperienze in diversi ristoranti locali, tuttavia la mia occupazione principale era legata ad un’attività di famiglia, fino a quando 6 anni fa ho deciso di fare della mia passione il mio vero lavoro.

E a questo punto hai incontrato Accademia Chefs?

Esatto: mi sono iscritto al corso per “Chef” di Accademia Chefs per affinare la mia tecnica in cucina e devo dire che è stata per me una bellissima esperienza. Ho avuto modo di conoscere professionisti del settore e di imparare molto dal punto di vista tecnico e gestionale. Parallelamente alla mia passione per la cucina tradizionale ho sviluppato una forte attrazione verso la cultura culinaria orientale e giapponese in particolare, sono affascinato dall’armonia e dall’equilibrio delicato di sapori che riescono a creare, dalle tecniche di lavorazione del pesce, dal profondo rispetto che hanno verso le materie prime.

E come è continuata la tua vita professionale?

Sono diventato Sushi Chef presso Antico Caffè Soriano di San Benedetto del Tronto, ho avuto modo di collaborare in Italia con maestri del sushi riconosciuti con una stella Michelin e di mettermi alla prova nel loro ristorante a San Paolo (Brasile); da un anno sono lo Chef di SAKATO, ho quindi la possibilità di esprimere la mia idea di cucina e fare questo lavoro è per me fonte di enorme soddisfazione, un grande impegno che ci ha portati ad essere citati sulla guida Ristoranti e Vini d’Italia 2020 de L’Espresso.

Cosa diresti ad un ragazzo o una ragazza che vuole intraprendere la tua stessa professione?

Consiglio assolutamente a tutti coloro che vogliano intraprendere questa professione con impegno e serietà di frequentare Accademia Chef per poter realizzare i loro sogni come è successo a me.

Se desideri seguire le orme dello Chef Giacomo Costantini, visita il link al nostro corso Chef https://www.accademiachefs.it/project/specializzazione-chef/ e al corso di Maestro Sushi https://www.accademiachefs.it/project/passione-sushi/ : ti aspettiamo in Accademia!

CHIAMACI, OPPURE VIENI A TROVARCI!

Chiamaci al numero di segreteria +39 329 62 91 069, oppure vieni a trovarci. Ti aspettiamo!

×