(+39) 329 62 91 069 Piazzale Aldo Moro, 3 • c/o PalaRiviera • San Benedetto del Tronto (AP)
16
Lug

La storia di Silvia Cesari: da allieva di Accademia Chefs al ristorante “Dalla Gioconda” con Davide di Fabio, storico Sous Chef di Massimo Bottura dell’Osteria Francescana

Silvia Cesari, dopo il corso di pasticceria ad Accademia Chefs, è entrata a far parte della brigata di Davide Di Fabio, Sous Chef di Massimo Bottura, al ristorante “Dalla Gioconda”

Ciao Silvia, perché hai frequentato il Corso Pasticciere ad Accademia Chefs?

Perché dall’ultima esperienza lavorativa nella cucina di un ristorante è nata questa passione per la pasticceria. Con il Covid ho preso la palla al balzo e mi sono trasferita da Cesenatico a San Benedetto del Tronto (AP) per frequentare il Corso Pasticciere 12° edizione ad Accademia Chefs non solo per coltivare questa mia passione, ma soprattutto anche per acquisire le tecniche professionali e l’Attestato di Qualifica, indispensabile per diventare pasticciera. Qualcosina sapevo fare a livello pratico, ma non avevo assolutamente le competenze professionali; la pasticceria è tutta scienza e tecnica, e per impararla si deve frequentare un corso professionalizzante.

Cosa hai imparato frequentando il Corso Pasticciere?

Tutto il sapere del settore pasticceria, sia a livello tecnico che pratico. Ho acquisito le competenze e le tecniche professionali di questo mestiere, la conoscenza delle materie prime, senza tralasciare la sicurezza in me stessa mentre realizzo le preparazioni.

Cosa hai apprezzato di più del Corso Pasticciere e di Accademia Chefs?

La grande professionalità dei docenti. Augusto Palazzi, il docente del Corso Pasticciere, lo conoscevo di nome e quando ho saputo che era proprio lui il Pastry Chef ad Accademia Chefs, è stata una spinta in più per iscrivermi al corso. Augusto ha una grande professionalità e la dote di saper insegnare. In più non trasmette soltanto le conoscenze sia teoriche che pratiche, ma anche la passione che c’è dietro. E in questo mi sono sentita molto vicina a lui.

Poi della scuola ho apprezzato molto anche il lato umano; i docenti sono sempre molto presenti e ti supportano in qualsiasi momento, anche nella fase dello stage in cui ti aiutano a trovare un’occupazione lavorativa grazie alle loro relazioni con aziende della ristorazione altamente qualificate. E infatti anche in questo Accademia Chefs mi ha aiutato tantissimo e non finirò mai di ringraziarla.

Come ti ha aiutato Accademia Chefs nella fase lavorativa?

Nel momento in cui cercavo uno stage, il Resident Chef di Accademia Chefs Massimo Polidori mi ha riferito che Davide Di Fabio, il Sous Chef di Massimo Bottura all’Osteria Francescana con Tre Stelle Michelin, stava cercando qualcuno per gestire la partita della pasticceria nella nuova apertura di “Dalla Gioconda” (Gabicce Mare, Pesaro), il primo ristorante certificato 100% plastic free in Italia e a capo di Bottura e Stefano Bizzarri, la cui cucina è gestita proprio da Davide Di Fabio. Ovviamente non ho esitato e ho subito contattato Davide per un colloquio. Sono stata presa per lo stage, che sto tutt’ora frequentando, e forse proseguirò qui la mia esperienza lavorativa. Sarei molto felice perché è una grandissima opportunità lavorare ed imparare al fianco di Davide.

Consiglieresti Accademia Chefs a chi vuole intraprendere la carriera da pasticciere?

Assolutamente sì. Il corso è altamente professionalizzante: i docenti sono molto preparati, in laboratorio ognuno ha la sua postazione per fare pratica in autonomia e le attrezzature sono di ultima generazione. In più quello che la scuola lascia non è soltanto la professionalità ma anche le opportunità lavorative in aziende della ristorazione molto qualificate dove si ha la possibilità di fare esperienze lavorative altamente formative. Auguro a tutti i miei colleghi e coetanei di avere la mia stessa fortuna.

Se vuoi scoprire di più sul percorso professionale di Silvia vai al link https://redirect.is/vjhcea2

Condividi l'articolo!

CHIAMACI, OPPURE VIENI A TROVARCI!

Chiamaci al numero di segreteria +39 329 62 91 069, oppure vieni a trovarci. Ti aspettiamo!

×