(+39) 329 62 91 069 Piazzale Aldo Moro, 3 • c/o PalaRiviera • San Benedetto del Tronto (AP)

Tag: corso pasticcere

03
Nov

Nuovi spunti e nuovi traguardi  [il corso di pasticceria di Accademia Chefs cambia veste]

Luca Montersino - Corso Pasticcere -Accademia Chefs

 

Nuovi spunti e nuovi traguardi da raggiungere: il corso di pasticcere di Accademia Chefs cambia veste.

Secondo un’indagine dell’Ufficio Studi Fipe – Federazione Italiana Pubblici Esercizi, torte e gelati continuano a riscuotere molto successo.

Da un punto di vista occupazionale, in questo settore, primeggiano i contratti a tempo indeterminato. Molto importante anche il ruolo dei giovani e delle donne.

Dall’indagine emerge un dato di particolare rilievo in quanto, sul territorio italiano, mancano 2500 gelatai e pasticceri qualificati.

Accademia Chefs ha deciso di rispondere alla situazione lavorativa, modificando il corso di pasticceria ed offrendo nuovi e più esaltanti spunti ai suoi studenti. 

Accademia Chefs è diventata il punto di riferimento per allievi provenienti da tutta Italia.

I 7 insegnanti del corso creeranno altrettanti percorsi formativi che porteranno gli allievi ad una formazione completa.

Tra i docenti citiamo il maestro Luca Montersino, noto pasticcere che negli ultimi anni ha avuto modo di essere protagonista di numerosi programmi televisivi: Peccati di Gola, Accademia Montersino e La prova del Cuoco. Luca è la dimostrazione di come passione ed impegno possano portare a risultati eccezionali. Il maestro terrà un master di pasticceria per tutti coloro che vogliono fare della loro passione la loro nuova professione.

Meno noti ma non meno talentuosi e preparati sono Valerio Giovannozzi, anima cool della squadra. Formatosi sotto la guida del grande Niko Romito.

Roberto Cantolacqua, è il fulcro della pasticceria Mimosa di Tolentino e dal 2012 fa parte dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani.

Roberto Cantolaqua - Maestro Pasticcere di Accademia Chefs

Figlio d’arte, Enrico Ciarrocchi, fonde estro ed esperienza nella preparazione dei più tradizionali dolci Italiani.

Protagonista in diversi luoghi del mondo, il noto pastry-chef Patrizio Evangelista, con la sua esperienza trentennale, è un pilastro fondamentale di Accademia Chefs.

Non si può poi non citare il lato femminile di questo organico vincente: Miriam Troiani e Roberta Magno. Solare e determinata, Miriam inizia quasi per scherzo il percorso che oggi la vede collaborare con i Maestri dell’Arte Pasticcera. La sua maggiore peculiarità? La tenacia.

Roberta, laureata in psicologia del marketing, approda al mondo della pasticceria con curiosità e metodo, doti che la portano anche oggi ad essere, oltre che pasticcera, anche consulente per le Marche e l’Abruzzo.

Ognuno di loro si è messo in gioco.

Ognuno di loro ha avuto il proprio percorso personale che gli ha visti ridere e perché no, alle volte piangere.

Ognuno di loro si è impegnato, ha messo in gioco le proprie doti ed abilità.

Ognuno di loro oggi è un professionista affermato e felice del proprio lavoro.

Tu che leggi, potresti essere il prossimo. Ma la scelta spetta solo a te!

Accademia Chefs ed i suoi maestri pasticceri ti aspettano!

07
Ago

Pasticcera per passione [La storia di Martina Ameli]

 

Martina Ameli e una delle sue creazioni

Passione e determinazione sono le parole chiave della storia che vi stiamo per raccontare.

Il protagonista o meglio la protagonista è Martina, giovane sambenedettese di 22 anni che vuole fare del suo sogno la sua carriera.

“Ho intrapreso il percorso di pasticcere ad Accademia Chefs, grazie all’appoggio di mia mamma” ci racconta.

“Quello di pasticcere è un corso fantastico grazie al quale mi si è aperto un mondo; ho conosciuto persone meravigliose che mi hanno aiutato nella mia crescita professionale e personale e scoperto moltissimi segreti dai miei docenti”.

Il percorso formativo ha lo scopo di far conoscere ai partecipanti tutto ciò che ruota intorno alla professione di pasticcere: partendo dai sistemi di lavorazione e dalle materie prime fino ad arrivare alla creazione di una vera gamma di prodotti di alta pasticceria artigianale.

Martina ha frequentato anche il corso di barman perché ha un sogno: aprire assieme a sua cugina un Bar Pasticceria dove poter deliziare i suoi clienti con dolci moderni e tradizionali. Per questo motivo proprio in questi giorni le due giovani stanno producendo tutti i documenti necessari al loro obiettivo e contano entro brevissimo tempo di avviare la loro attività.

“Amo sperimentare ed il percorso che ho intrapreso mi ha dato la possibilità di divenire più sicura di me, delle mie capacità – Non vedo l’ora di poter deliziare i clienti con i miei dolci”. Ci dice Martina sorridendo.

 

Cosa diresti a chi, come te, desidera intraprendere questo percorso?

“Siate mossi dalla passione, solo così sarete in grado di dare il meglio di voi! ”.

I dolci che le riescono meglio sono delle rivisitazioni dei più classici: i profiteroles e la crostata.
Così, per farci conoscere il modo in cui lei concepisce la pasticceria, Martina ha deciso di donarci una delle sue golosissime ricette.

Crostata al passion fruit.

Una deliziosa pasta frolla alla vaniglia con crema al passion fruit con decorazioni di cocco e limone.

Ingredienti:

Per la frolla
250g farina 0
150g burro
100g saccarosio
40g tuorli
1/2 bacca vaniglia

Per crema
200g latte
125g panna
50g saccarosio
12g amido di riso
12g amido mais
25g frutto della passione
1/2 bacca vaniglia

Decorazione
Cocco, frutti rossi, zest di limone e menta

Procedimento:

Per la frolla
In una planetaria porre il burro, il saccarosio e la vaniglia facendo montare il composto per qualche secondo. Aggiungere poi i tuorli ed infine la farina.
Lasciate riposare l’impasto ottenuto in frigorifero per 2 ore.
Cuocerlo poi per circa 15 minuti a 180° in forno preriscaldato.

Per la crema
Fare bollire il latte, il saccarosio e la vaniglia.
Nel frattempo, a freddo, sciogliere gli amidi nella panna, fino ad ottenere un composto omogeneo.
Unire i due composti e farli addensare.
Una volta raffreddato unire il passion fruit.

Comporre il dolce, ponendo la crema sulla frolla e decorando poi con farina di cocco, frutti rossi, zest di limone e foglie di menta.

Buon appetito!

La passione che unisce i ragazzi del corso pasticcere

CHIAMACI, OPPURE VIENI A TROVARCI!

Chiamaci al numero di segreteria +39 329 62 91 069, oppure vieni a trovarci. Ti aspettiamo!